Colonnine di ricarica per auto elettriche

Le strade italiane vedono circolare un numero sempre più elevato di veicoli ibridi o elettrici: si tratta di una tendenza ormai in vigore da qualche anno e che anche nel prossimo futuro sarà una costante della nostra vita quotidiana. Anche per questo motivo si rivela indispensabile pianificare la progettazione di infrastrutture di ricarica ad hoc: un pensiero che deve coinvolgere anche il settore residenziale.

Le ricerche effettuate nei Paesi in cui la mobilità elettrica è una realtà consolidata testimoniano che la ricarica domestica è per la maggior parte degli utenti una necessità da cui non si può prescindere: che venga effettuata nel posto auto o nel box, si lascia comunque preferire rispetto ai sistemi di ricarica pubblica.

colonnine di ricarica teramo (3)

Che cosa sono le colonnine di ricarica residenziali per le auto elettriche

Le colonnine di ricarica per le auto elettriche non sono altro che distributori di energia elettrica grazie a cui un veicolo elettrico può essere ricaricato: funzionano non solo con le auto, ma anche con le moto, con i furgoni e con le bici.

Come noto, il ricorso ai veicoli elettrici permette di ridurre in misura drastica l’uso e il consumo del petrolio: questo vuol dire da un lato che diminuisce il livello di inquinamento che caratterizza i centri abitati, e dall’altro lato che gli utenti dei mezzi elettrici spendono meno rispetto a quelli dei veicoli tradizionali.

Le colonnine elettriche attuali sono in grado di assicurare un centinaio di chilometri di autonomia, che bastano per i consueti tragitti in città e i tipici spostamenti da casa al lavoro e viceversa.

Come sono fatte le colonnine di Puntoenergycolonnine di ricarica teramo (8)

Puntoenergy mette a disposizione stazioni di ricarica che possono essere utilizzate in qualsiasi momento e che, proprio per questo, garantiscono la massima serenità. La stazione di ricarica può essere installata a casa o in condominio, ma anche nel parcheggio dell’azienda per cui si lavora. Uno staff di tecnici e di consulenti di Puntoenergy si occupa dell’installazione, e guida il richiedente nella scelta della soluzione più in linea con le sue necessità. In genere viene offerto anche il servizio di supporto tecnico per una gestione ottimale della stazione di ricarica.

L’installazione di una presa di tipo industriale è raccomandata per la ricarica domestica. In più è consigliabile prendere in considerazione l’opportunità di comprare una wall box: si tratta di un device attraverso il quale è possibile gestire il rifornimento del veicolo in maniera intelligente sulla base di vari parametri, tra i quali la produzione di energia da parte del proprio impianto fotovoltaico o il livello dei vari carichi elettrici in casa.

Il funzionamento delle colonnine di ricarica

Usare le colonnine di ricarica residenziali è davvero semplice: al ritorno a casa si collega il veicolo e lo si lascia in carica per tutta la notte. In genere le stazioni di ricarica domestiche non richiedono l’autenticazione da parte degli utenti ma possono necessitare del cablaggio di un circuito ad hoc; non c’è neppure bisogno di specifiche misurazioni. Ci sono anche caricabatterie portatili che possono essere installati a muro e fungere da stazioni di ricarica.

A differenza di quel che credono in tanti, non è vero che la batteria deve essere fatta scaricare del tutto e poi ricaricata al 100%. Oggi, infatti, i veicoli elettrici montano batterie al litio moderne che beneficiano in misura maggiore delle ricariche parziali. Di conseguenza, conviene mettere in carica la propria macchina ogni volta che se ne ha la possibilità.

Come avviene la ricaricacolonnine di ricarica teramo (5)

Il prelievo diretto dal fotovoltaico e il prelievo dalla rete elettrica sono le due modalità di ricarica casalinga a cui si può ricorrere per usare le colonnine di ricarica residenziali.

Nel caso in cui prelevino l’energia da un impianto fotovoltaico, le colonnine di ricarica per le auto elettrico aumentano ancora di più la convenienza economica della mobilità elettrica. Ipotizzando di disporre di un impianto fotovoltaico da 3mila kWh, infatti, la potenza annua garantita è tale da mettere a disposizione una quantità di energia elettrica che basta a un veicolo per coprire fino a 14mila chilometri, senza emissioni.

Se si ha a che fare con un impianto fotovoltaico con sistema di accumulo, il veicolo può essere usato di giorno e poi ricaricato di notte, in modo che sia pronto per ripartire. Si tratta di un sistema integrato che consente di usufruire di energia rinnovabile e pulita, per una mobilità all’insegna della massima ecosostenibilità.

Caricamento...

    Preventivi gratuiti per le energie rinnovabili

    Compila i campi sottostanti con le informazioni richieste. Indica le cose di tuo interesse. Ti forniremo non solo un preventivo gratuito, ma anche uno studio dettagliato dei possibili risparmi che le nuove tecnologie possono farti realizzare.
    Abbiamo capacità ed esperienza tali da fornirti le migliori soluzioni tecnologiche e consigliarti gli impianti e i dispositivi che hanno il miglior rapporto costi/benefici per le tue necessità, per i tuoi consumi e per le tue abitudini.

    Nome e Cognome *

    Email *

    Telefono *

    Città *


    Richiesta preventivo per...

    • Impianto fotovoltaico
    • Batterie di accumulo
    • Colonnine ricarica auto
    • Pompa di calore
    • Cappotto termico
    • Infissi

    Eventuali note

    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Dichiaro di aver letto e autorizzo il trattamento dei miei dati ai sensi del D. Lgs. 196/03 e successive modifiche ed integrazioni.